tumblr tracker
ARIA.COMPRESSA.ORG, IL PRIMO PORTALE ITALIANO SULLE ARMI AD ARIA COMPRESSA

 
  Crea nuovo account
il punto di riferimento per le armi ad aria compressa dal gennaio 2004
PORTALE AC.ORG
· Home
· Premessa fondamentale
· Regolamento
· Netiquette
 
ARCHIVI DINAMICI
· Archivio argomenti
· Archivio articoli
 
DOCUMENTI
· Contenuti aggiuntivi
· Sondaggi
 
UTILITÀ
· Downloads
· Web Links
 
MENÙ PERSONALE
· Home
· Account personale
· Gruppi di discussione
· Messaggi privati
 
SONDAGGIO
Di solito dove conservi le tue armi?

In apposito locale blindato e chiuso
In apposito armadio blindato e chiuso
In armadio generico o ripostiglio chiuso
In armadio generico o ripostiglio aperto
Sopra un armadio
Sotto il letto
In posto nascosto al partner e/o ai figli
In vista nella mia abitazione
In vista nella mia abitazione, ma disattivate
Nella mia abitazione, dove capita o dove ho spazio
In luogo diverso dalla mia abitazione
Altro (specificare con un commento)



Risultati
Sondaggi

Voti: 2642
Commenti: 0
 
USER INFO
Benvenuto, Anonymous
Iscrizioni:
Ultime: GeneVirtue
Oggi: 2
Ieri: 1
Complessive: 20053

Utenti Online:
Visitatori: 166
Iscritti: 1
Totale: 167

Online ora:
01 : spyro
 
ARIA.COMPRESSA.ORG, IL PRIMO PORTALE ITALIANO SULLE ARMI AD ARIA COMPRESSA: Gruppi di discussione

www.aria.compressa.org :: Leggi il Topic - Una premessa fondamentale

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista degli utentiLista degli utenti   Gruppi utentiGruppi utenti 
 ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 
Successivo
Precedente
Nuovo Topic   Rispondi  INDICE DEL FORUM »
UNA PREMESSA FONDAMENTALE

Autore Messaggio
cml
Site Admin
Site Admin


Registrato: Jan 15, 2004
Messaggi: 22808
Località: Mi-Bg-OiC ::

MessaggioInviato: Mar Mar 16, 2004 3:22 pm Rispondi citando Back to top

In questo forum, dedicato all’aria compressa, si discute principalmente di due tipi di armi: quelle di libera vendita, identificate dalla legge grazie alla potenza inferiore a 7,5 Joules, i cui esemplari di buona fattura già forniscono al tiratore notevoli soddisfazioni, e quelle chiamate “full power”, che pur funzionando ad aria compressa sono ritenute e trattate dalla legge come le armi comuni da fuoco a causa della loro potenza molto elevata e grazie alla quale possono raggiungere prestazioni ragguardevoli.

Con una carabina di libera vendita di marca è possibile ottenere notevoli risultati: ci si può divertire a colpire barattoli anche a 40 o 50 metri o fare del tiro sufficientemente preciso fino a 20 o 25 metri, con rosate da 20 a 25 millimetri di diametro (più diminuiscono le distanze dal bersaglio, più si restringono le rosate, ovviamente). Tali distanze, per il cosiddetto “tiro da giardino”, sono addirittura esuberanti.

Chi desidera di più, o ne ha assoluta necessità, sa che serve una “full power”, e con essa il porto d’arma, con tutte le limitazioni del caso: tra l’altro, niente più divertenti trasferte a casa d’amici e utilizzo praticamente limitato alle sole strutture protette o riconosciute Uits.

Fra queste due categorie di armi ne esiste una terza, chiaramente illegale: quella delle armi “taroccate”. Questo termine, preso in prestito dal mondo dei motori, è diventato ormai di uso corrente, e sta a indicare una manomissione volta a incrementare la prestazione dello strumento che è oggetto della modifica.

Come in qualsiasi altro settore, anche qui, nel mondo dell’aria compressa, ogni tanto emergono – nei forum e nei newsgroup dedicati, alla ricerca dell’ennesima modifica finalizzata esclusivamente alla mera ricerca di un illogico incremento della potenza – i rappresentanti e i sostenitori dell’arma “taroccata”, proponendo – di solito con falso candore – domande del tipo “Come posso migliorare le prestazioni del tal modello?” e via di questo passo.

Queste persone, che sono una esigua minoranza rispetto alla totalità del movimento delle discussioni e degli appassionati del settore, forse non hanno ancora percepito né la nefasta immagine sociale che producono di questo bellissimo hobby che è anche attività sportiva riconosciuta, né i pesanti risvolti penali che la semplice sostituzione di una molla in un’arma può comportare.

Non intendiamo qui metterci a dibattere della legalità o meno di alcune modifiche rispetto ad altre. Non ci interessa proprio! Vogliamo, invece, dissociarci subito da qualsiasi intervento di questo tipo e alzare, molto semplicemente, un muro contro qualsiasi illegalità in questo settore, perché di illegittimità e irregolarità non vogliamo sentire parlare né vogliamo metterci a dibattere o a censurare in questo sito e in questo forum: chi manomette un’arma rischia la carcerazione e, purtroppo, in alcuni casi, potrebbe farla rischiare anche a persone che non condividono affatto tale pratica vietata, pericolosa e irrazionale.

_________________
Ciao. Claudio - cml
Profilo Messaggio privato HomePage Numero ICQ
cml
Site Admin
Site Admin


Registrato: Jan 15, 2004
Messaggi: 22808
Località: Mi-Bg-OiC ::

MessaggioInviato: Mer Apr 16, 2008 6:49 pm Rispondi citando Back to top

Leggete anche questo importante TOPIC CORRELATO relativo alle leggi sulle armi ad aria compressa.

_________________
Ciao. Claudio - cml
Profilo Messaggio privato HomePage Numero ICQ
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi

Successivo
Precedente
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum


Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group :: Theme & Graphics by Daz
Ported to the phpBB Nuke module by coldblooded
PHP-Nuke Port by Tom Nitzschner © 2002 www.toms-home.com
Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Forums ©
:: Tema adattato e rivisto da Francesco Corucci :: Ottimizzato per aria.compressa.org da NovArs - Milano - Italia ::

Per iscriversi al Portale, cioè al Sito e al Forum oppure a una sua qualsiasi sezione, è necessario accettarne incondizionatamente il Regolamento.
La registrazione al Portale o a una sua qualsiasi sezione da parte del richiedente Utente dimostra la sua piena e incondizionata accettazione del Regolamento di cui trattasi e di tutte le norme in esso contenute.
Progettazione e amministrazione del sito a cura di C. M. Leoni. Tutti i marchi e i loghi raffigurati sono di proprietà dei rispettivi Enti o Case. Tutto il resto © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. Tutti i commenti e gli interventi sono responsabilità di chi li effettua.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owners. All the rest © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. The comments are responsibility of their respective posters.
È tassativamente vietato prelevare contenuti da qualsiasi sezione del Portale e pubblicarli in altri spazi web o diffonderli pubblicamente in forma elettronica o cartacea senza il consenso scritto del Webmaster e senza citarne espressamente la fonte.
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.17 Secondi