Crea nuovo account
il punto di riferimento per le armi ad aria compressa dal gennaio 2004
PORTALE AC.ORG
· Home
· Premessa fondamentale
· Regolamento
· Netiquette
 
ARCHIVI DINAMICI
· Archivio argomenti
· Archivio articoli
 
DOCUMENTI
· Contenuti aggiuntivi
· Sondaggi
 
UTILITÀ
· Downloads
· Web Links
 
MENÙ PERSONALE
· Home
· Account personale
· Gruppi di discussione
· Messaggi privati
 
SONDAGGIO
Di solito dove conservi le tue armi?

In apposito locale blindato e chiuso
In apposito armadio blindato e chiuso
In armadio generico o ripostiglio chiuso
In armadio generico o ripostiglio aperto
Sopra un armadio
Sotto il letto
In posto nascosto al partner e/o ai figli
In vista nella mia abitazione
In vista nella mia abitazione, ma disattivate
Nella mia abitazione, dove capita o dove ho spazio
In luogo diverso dalla mia abitazione
Altro (specificare con un commento)



Risultati
Sondaggi

Voti: 2755
Commenti: 0
 
USER INFO
Benvenuto, Anonymous
Iscrizioni:
Ultime: LeandraRoy
Oggi: 0
Ieri: 0
Complessive: 20237

Utenti Online:
Visitatori: 202
Iscritti: 0
Totale: 202
 
BALISTICA ESTERNA - DEFINIZIONE DI CALIBRO
Storia, filosofia e tecnica

COSA E' REALMENTE IL CALIBRO DI UN'ARMA? QUESTO BREVE ARTICOLO LO SPIEGA E LO CHIARISCE.

Molte persone con le quali mi ritrovo a parlare di armi e tecniche di tiro, neofiti, appassionati a digiuno di balistica o semplici curiosi affamati di conoscenza; mi chiedono che cosa si intenda per calibro di un’arma. Ho, pertanto, pensato di riportare in modo sintetico alcuni concetti che potrebbero risultare utili a quanti questa materia non la masticano o avvicinandosi al mondo delle armi non hanno gli strumenti o il tempo per ricercarli.

Il calibro di un'arma è il diametro del foro della canna, cioè calibro 9mm indica che il foro della canna è di 9mm e il proiettile che vi passa è anche lui di 9mm (centesimo più centesimo meno). Se un'arma è indicata come calibro 10mm il foro è 10mm. e così via. Nei Paesi di origine anglosassone invece si usa come misura il "pollice" (equivalente a 25,4mm.) e quindi se in Europa un calibro lo chiamiamo 9mm. negli States o in Inghilterra lo chiameranno .38" ad indicare che il foro della canna è 0,38 pollici. Di seguito riporto una tabella che illustra le equivalenze tra i calibri europei e anglossassoni:

Come si può notare ci sono alcune piccole differenze ma questo è il rapporto che c'è tra un calibro effettivo misurato in mm. e quello misurato in decimi di pollice, chiaramente ho tralasciato le variazioni piccolissime che non prenderemo in considerazione per semplicità. Solitamente la scala dei calibri per arma corta è questa, anche se esistono calibri più piccoli e più grossi di quelli elencati, ad esempio in .17 che è un calibro 4,5mm. o il .70 che è un 18mm. ma attenzione a non confondere questi calibri espressamente per arma rigata con quelli per armi a canna liscia. Il cal. 12, per esempio, non è affatto il diametro della canna che è bensì 18,5mm

In ultimo vengono quei calibri contrassegnati con più numeri che sono spesso usati per indicare la munizione per armi lunghe a canna rigata ad es: 7x65R o 8x57JS. Il primo numero è solitamente il calibro e il secondo la lunghezza del bossolo: 7mm per 65mm Rimmed che è la forma di un particolare bossolo ma in Inghilterra e in America è rimasto l'uso di indicare anche queste cartucce solo col calibro in decimi di pollice seguito dal nome del costruttore o l'ideatore: .300 Winchester cioè un calibro 0.30" cioè 7,62mm diametro del foro di canna........475A&M vuol dire cal. 0,475" cioè 12mm che è più o meno il diametro del proiettile che spara. Alcune eccezioni come il 45-70 indicano come calibro il .45 e come carica di polvere nera il 70 ma questo vale per cartucce datate. Spero di aver diradato quella nebbia che generalmente offusca le idee sul giusto rapporto tra calibri europei e anglosassoni. Per chi ricarica invece alcune misure espresse in diversa forma sono all'inizio difficilmente comprensibili:

    A) il grano (grs.) misura di peso che indica spesso la dose di polvere da usare o la massa del proiettile; un grano equivale a 0,0648 grammi cioè ci vogliono 154,4 grani per fare 10 grammi.
    B) la velocità spesso è espressa in feet/sec. cioè in piedi al secondo anziché metri al secondo: un piede sono 0,3048 metri, quindi un feet/sec=0,3048 mt/sec.
    C) l'energia è spesso espressa in joule anziché Kgm (chilogrammetri) anche qui un Kgm=9,81 joule.

Ricordiamo ancora che un pollice è = 25,4 mm e con questo abbiamo almeno le informazioni necessarie a risolvere la maggior parte dei quesiti che sorgono.

©Testo e tabelle a cura di Silverado – aria.compressa.org

Postato il Wednesday, 20 July @ 00:00:00 CEST di gestor56
 
Login
Nickname

Password

Non hai ancora un tuo account? Crealo Qui!
 
Links Correlati
· Inoltre Storia, filosofia e tecnica
· News by gestor56


Articolo più letto relativo a Storia, filosofia e tecnica:
SCEGLIAMO LA CARABINA

 
Article Rating
Average Score: 3.52
Voti: 19


Please take a second and vote for this article:

Excellent
Very Good
Good
Regular
Bad

 
Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 

Re: BALISTICA ESTERNA - DEFINIZIONE DI CALIBRO (Voto: 1)
di effetigi1 il Monday, 25 July @ 22:36:19 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
Prima di tutto saluti !
Non voglio fare il pierino, ma applicando semplicemente la conversione "un pollice = 2,54 cm" la tabella sarebbe la seguente:
mm pollici
5,60 0,22
6,35 0,25
7,11 0,28
7,62 0,30
8,13 0,32
8,89 0,35
9,65 0,38
10,16 0,40
10,41 0,41
11,18 0,44
11,43 0,45
12,70 0,50
Le differenze con la tua (es. cal. .32) forse sono dovute a convenzioni ormai radicate tra gli appassionati e gli esperti ?
Per quello che riguarda le canne lisce mi sembra di ricordare che la scelta del nome ("12", "16" etc.) discende dal numero di palle adatte ad una certa canna che si ottiene fondendo una libbra di piombo.
Saluti da un novizio.
Fausto



Re: BALISTICA ESTERNA - DEFINIZIONE DI CALIBRO (Voto: 1)
di tave il Monday, 12 September @ 17:13:05 CEST
(Info Utente | Invia un Messaggio)
anche se non mi interesso di armi da fuoco, l'ho trovato interessante perché sono curioso di natura!
grazie, ora so qualcosina in più!


:: Tema adattato e rivisto da Francesco Corucci :: Ottimizzato per aria.compressa.org da NovArs - Milano - Italia ::

Per iscriversi al Portale, cioè al Sito e al Forum oppure a una sua qualsiasi sezione, è necessario accettarne incondizionatamente il Regolamento.
La registrazione al Portale o a una sua qualsiasi sezione da parte del richiedente Utente dimostra la sua piena e incondizionata accettazione del Regolamento di cui trattasi e di tutte le norme in esso contenute.
Progettazione e amministrazione del sito a cura di C. M. Leoni. Tutti i marchi e i loghi raffigurati sono di proprietà dei rispettivi Enti o Case. Tutto il resto © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. Tutti i commenti e gli interventi sono responsabilità di chi li effettua.
All logos and trademarks in this site are property of their respective owners. All the rest © 2004-2005-2006-2007-2008-2009-2010-2011-2012-2013 aria.compressa.org. The comments are responsibility of their respective posters.
È tassativamente vietato prelevare contenuti da qualsiasi sezione del Portale e pubblicarli in altri spazi web o diffonderli pubblicamente in forma elettronica o cartacea senza il consenso scritto del Webmaster e senza citarne espressamente la fonte.
PHP-Nuke Copyright © 2005 by Francisco Burzi. This is free software, and you may redistribute it under the GPL. PHP-Nuke comes with absolutely no warranty, for details, see the license.
Generazione pagina: 0.18 Secondi